GEOARCHEOLOGIA

Informazioni sul corso e sugli esami
Materiali didattici

 

INFORMAZIONI GENERALI

Docente

Dott. Giovanni Boschian

Ricercatore confermato (SSD BIO 08 – Antropologia)
presso il Dipartimento di Scienze Archeologiche dell'Università di Pisa

Ricevimento studenti

Durante il periodo delle lezioni:

- immediatamente dopo la lezione
- giovedì e venerdì dalle 15:00 alle 16:30, presso il Dipartimento di Scienze dell'Antichità e del Vicino Oriente
 
 Malcanton Marcorà – I piano, stanza C05. Dorsoduro 3484/D

Al di fuori del periodo delle lezioni:

- i giorni degli esami, alla fine dell'appello
- su appuntamento

Contatti

Indirizzo postale:

Via Santa Maria 53, 56100 PISA

 

Telefono:

050 2215810

 

Fax:

050 2215816

 

E-mail:

boschian@arch.unipi.it
boschian@unive.it

 

CORSO

Il corso si articola in 30 ore di lezione frontale. La prima metà delle lezioni è dedicata ad aspetti generali, storici e metodologici, la seconda ad esempi e casi di studio che illustrano vari aspetti della Geoarcheologia e derivano dall’esperienza di terreno del docente.

La frequenza non è obbligatoria ma fortemente consigliata, data la particolarità degli argomenti e la carenza di manuali specifici. Ai partecipanti è richiesto di interagire con il docente e tra di loro discutendo i vari aspetti messi in evidenza dalle lezioni.
Durante il corso verranno assegnati, a singoli o a gruppi di partecipanti, argomenti da approfondire con brevi letture e ricerche bibliografiche; i risultati di queste ricerche dovranno essere presentati in estrema sintesi durante il corso.

Al termine del corso potrà essere organizzata un’escursione in visita ad alcuni siti archeologici.

Il materiale illustrativo delle lezioni (A.A. 2008-2009) è scaricabile qui.

 

Link bibliografici

utili per chi desidera approfondire i temi dei suoli e della stratigrafia

 

 

LECTURE NOTES ON THE MAJOR SOILS OF THE WORLD
Edited by: Paul Driessen, Jozef Deckers, Otto Spaargaren, Freddy Nachtergaele.
Food and agriculture Organisation of the United Nations
Rome, 2001

ftp://ftp.fao.org/agl/agll/docs/wsrr94e.pdf

Dispense di pedologia, basate sulla classificazione FAO dei suoli

(in inglese)
13'082KB

WORLD REFERENCE BASE FOR SOIL RESOURCES
Food and Agriculture Organization of the United Nations
International Society of Soil Science, International Soil Reference and Information Centre
World Soil Resources Reports, 84
Rome, 1998

ftp://ftp.fao.org/agl/agll/docs/wsrr84e.pdf

Manuale della classificazione FAO dei suoli

(in inglese)
     440KB

KEYS TO SOIL TAXONOMY
Natural Resources Conservation Service, United States Department of Agriculture
Ninth Edition, 2003

http://soils.usda.gov/technical/classification/tax_keys/keysweb.pdf

Manuale della classificazione USDA-Soil Taxonomy dei suoli

(in inglese)
   2'240KB

FIELD BOOK FOR DESCRIBING AND SAMPLING SOILS
U.S. Department of Agriculture, Natural Resources Conservation Service, National Soil Survey Center
Version 2.0, September 2002

ftp://ftp-fc.sc.egov.usda.gov/NSSC/Field_Book/FieldBookVer2.pdf

Manuale per la descrizione dei suoli sul campo

(in inglese)
   1’618KB

NORTH AMERICAN STRATIGRAPHIC CODE
North American Commission on Stratigraphic Nomenclature, 2004
AAPG Bulletin, v. 89, no. 11 (November 2005), pp. 1547–1591

http://ngmdb.usgs.gov/Info/NACSN/05_1547.pdf

Codice di nomeclatura stratigrafica; Unità stratigrafiche, etc.
(in inglese)
    1'066KB

 

 

ATTENZIONE:
per vedere i file in formato .pdf è necessario scaricare (gratuitamente)
il software
Adobe Acrobat Reader

 

MODALITÀ D’ESAME E PROGRAMMI

Laurea triennale

Laurea magistrale (6 crediti)

L'esame si svolgerà in forma ORALE e verterà sui seguenti argomenti

     L'esame si svolgerà in forma ORALE e verterà sui seguenti argomenti

1.

- Cremaschi M., 2000. Manuale di Geoarcheologia, Manuali Laterza 135, Laterza, Bari. PRIMA PARTE.
Il grado di approfondimento richiesto è desumibile dal tenore delle lezioni.
I candidati affrontino comunque il testo dal punto di vista umanistico, considerando che i dettagli di alcuni argomenti sono indirizzati a lettori dell’area delle Scienze Naturali.
I non frequentanti possono chiedere informazioni direttamente al docente.

1.

- Cremaschi M., 2000. Manuale di Geoarcheologia, Manuali Laterza 135, Laterza, Bari.
-
Goldberg P., Macphail R. I. 2006. Practical and Theoretical Geoarchaeology. Blackwell Science Ltd.
- Goldberg P., Holliday V. T., Ferring C. R. 2001.
Earth Sciences and Archaeology. Kluwer Academic Plenum Publishers.
Il grado di approfondimento richiesto è desumibile dal tenore delle lezioni.
Durante il corso verranno indicate la parti più importanti, ma si ricordi che i libri sono stati scritti per essere letti integralmente.

2.

Per chi sostiene l'esame da 4 crediti:
Due articoli (tra cui alcuni capitoli del suddetto testo) a scelta del candidato, uno in italiano ed uno in inglese, tratti dall’elenco riportato in calce.

Per chi sostiene l'esame da 5 crediti:
Tre articoli (tra cui alcuni capitoli del suddetto testo) a scelta del candidato, uno in italiano, uno in inglese ed uno in francese, tratti  dall’elenco riportato in calce.

NB: tutti gli articoli sono reperibili nella BAUM  Malcanton Marcorà – Dorsoduro 3484/D.

 

2.

Tre articoli a scelta del candidato, uno in italiano, uno in inglese ed uno in francese, tratti dall’elenco riportato in calce.

3.

Domande di argomento generale, volte ad accertare il grado di comprensione della materia raggiunto dal candidato.

3.

Un argomento da concordare con il docente prima dell'esame e sul quale presentare un breve elaborato scritto o una relazione orale.
L’argomento potrà essere sia un aspetto generale o metodologico, sia un caso particolare;

 

 

4.

Domande di argomento generale, volte ad accertare il grado di comprensione della materia raggiunto dal candidato.


Articoli in italiano


     Articoli in inglese
(altri articoli possono essere proposti e concordati)

Bietti A. 1993. Paleosuperfici antropiche e strati "spessi": alcune considerazioni sul loro contenuto d'informazione. Atti XXX Riunione Scientifica IIPP, 81-99, Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, Firenze.

Boschian G., Miracle P.T. 2007. Shepherds and caves in the karst of Istria (Croatia). Atti Soc. tosc. Sci. nat., Mem., Serie A, 112 (2007), pagg. 173-180.
PDF

Cavulli F., Angelucci D. E., Pedrotti A. 2002. La successione stratigrafica di Lugo di Grezzana (Verona). Preistoria Alpina, 38 (2002), 89-107.

Sordoillet D., Chiquet P., Piguet-Wernli M., Treffort J.-M., Voruz J.-L. 2007. Anthropic sediments from Neolithic to Iron Age settlements: interpretation according to micromorphological, archaeozoological and archaeological data. Atti Soc. tosc. Sci. nat., Mem., Serie A, 112 (2007), pagg. 165-171.
PDF

Cremaschi M., 2000. "Parte seconda - capitolo primo. Il sito paleolitico del Ghiardo, ovvero le tracce evanescenti", In Cremaschi M. (Ed.) "Manuale di Geoarcheologia", 243-259, Manuali Laterza 135, Laterza, Bari.

Joó K., Barczi A., Sümegi P. 2007. Study of soil scientific, layer scientific and palaeoecological relations of the Csípő-mound kurgan. Atti Soc. tosc. Sci. nat., Mem., Serie A, 112 (2007), pagg. 141-144.
PDF

Cremaschi M., 2000. "Parte seconda - capitolo terzo. Il contributo della Geoarcheologia alla ricostruzione dei paesaggi archeologici", In Cremaschi M. (Ed.) "Manuale di Geoarcheologia", 291-318, Manuali Laterza 135, Laterza, Bari.

Füleky Gy., Vicze M. 2007. Soil and archaeological evidences of the periods of the tell development of Százhalombatta-Földvár. Atti Soc. tosc. Sci. nat., Mem., Serie A, 112 (2007), pagg. 133-140.
PDF

Cremaschi M., 2000. "Parte seconda - capitolo quarto. Geoarcheologia ed Archeologia urbana. Processi di formazione e valutazione del rischio archeologico", In Cremaschi M. (Ed.) "Manuale di Geoarcheologia", Manuali Laterza 135, Laterza, Bari.

Herrmann L., Ehrmann O., Stein C., Wermbter N., Schulz E., Rösch M., Hall M., Bogenrieder A., Page H., Schier W. 2007. The Forchtenberg project. An interdisciplinary experimental approach towards Neolithic agriculture. Atti Soc. tosc. Sci. nat., Mem., Serie A, 112 (2007), pagg. 127-132.
PDF


Articoli in francese

Sedov S., Solleiro-Rebolledo E., Fedick S.L., Gama-Castro J., Palacios-Mayorga S., Vallejo Gómez E. 2007. Soil genesis in relation to landscape evolution and ancient sustainable land use in the northeastern Yucatan Peninsula, Mexico. Atti Soc. tosc. Sci. nat., Mem., Serie A, 112 (2007). pagg. 115-126.
PDF

Courty M. A. (1994). Le cadre paléogéographique des occupations humaines dans le bassin du Haut Khabur (Syrie du Nord-ouest). Premièrs résultats. Paléorient, 20 (1), 21-59.

Sørensen R., Wu Q., Bukholm K.M., Pilø L. 2007. Analysis of carbon fractions in anthropomorphic soil materials, from a Viking age town to recent municipal waste deposits. Atti Soc. tosc. Sci. nat., Mem., Serie A, 112 (2007), pagg. 55-60.
PDF

Geyer B., Besançon J. (1996). Environment et occupation du sol dans la vallée de l'Euphrate syrien durant le Néolithique et le Chalcolithique. Paléorient, 22 (2), 5-16.

Deckers K. 2007. Geoarchaeological evidence from Western Cyprus: indications on the impact of people on the environment and of the environment on human communities. Atti Soc. tosc. Sci. nat., Mem., Serie A, 112 (2007), pagg. 105-113.
PDF

Sanlaville P. (1992). Changements climatiques dans la Péninsule Arabique durant le Pléistocène superieur et l'Holocène. Paléorient, 18 (11), 5-26.


Articoli in inglese

 

Ammermann A. J., McClennen C. E., De Min M., Housley R. (1999). Sea-level change and the archaeology of Early Venice. Antiquity, 73, 303-312.

 

Braillard L., Guélat M., Rentzel Ph. (2004). Effects of bears on rockshelter sediments of Tenay sur-les-Creux, Soutwestern Switzerland, Geoarchaeology. An International Journal, 19 (4), 343-367.

 

Cremaschi M., Di Lernia S. 2001. Environmental Settlement in the Mid-Holocene Palaeo-oasis of Wadi Tanezzouft (Libyan Sahara). In Lane P. (Ed.) "African Archaeology Today", Antiquity, 75 (290), 815-825.

 

Macumber P. G. 2001. Evolving Landscape and Environment in Jordan. In MacDonald B., Adams R., Bienkowski P. (Eds.) "The Archaeology of Jordan", 1-30, Sheffield Academic Press, Sheffield.

 

Shuldenrein J. (2001). Stratigraphy, sedimentology and site formation at Konispol Cave, South-west Albania. Geoarchaeology. An International Journal, 16 (5), 559-602.

 

Stump D. (2003). The soils of Engaruka: preliminary soil exhaustion tests on a pre-colonial landscape in Tanzania. In Mitchell P., Haour A., Hobart J. (Eds) "Researching Africa's past: new contributions from British archaeologists", Oxford University School of Archaeology, Monograph 57, 101-109.

 

Wilkinson T. J. 2003. Landscapes of Tells. The Fragile Crescent in the Bronze Age. In Wilkinson T. J. "Archaeological Landscapes of the Near East", 100-127, The University of Arizona Press, Tucson.

 

Woodward J. C., Goldberg P. (2001). The sedimentary records in Mediterranean rockshelters and caves: archives of environmental change. Geoarchaeology. An International Journal, 16 (4), 327-354.