Master Didattica Materiali Contatti Forum
 

BIBLIOGRAFIA DIDATTICA

 

STORIA DELL’OREFICERIA TARDO ANTICA (Prof. G. Trovabene)

LEVI A., La patera d’argento di Parabiago, RIASA, V, Roma 1935

DEGANI M., Il tesoro romano barbarico di Reggio Emilia, Firenze 1954

CAGIANO DE AZEVEDO M., Ori e argenti tardoantichi nell’Italia del Nord, in “Aevum” 36, 1962, pp.211-216

GRABAR A.,L’età d’oro di Giustiniano, Milano 1966

BIANCHI BANDINELLI R., Roma. La fine dell’arte antica, Milano 1970

Wealth of the Roman World. Gold and Silver AD 300 – 700, Ed. by J.P.C. Kent - K.S.Pointer, London 1977

Age of Spirltuality. Late Antique and Early Christian Art , Third to Seventh Century, Ed. By K. Weitzmann, Princeton N.J.  1979  Catalogo di mostra

MUSSO L., Manifattura suntuaria e committenza pagana nella Roma del IV secolo: indagine sulla lanx di Parabiago, Roma 1983

Il tesoro nascosto. Le argenterie imperiali di Kaiseraugust, Catalogo della mostra, Roma-Milano 1987

BARATTE F., Il vasellame prezioso nella tarda antichità, in Il tesoro nascosto. Le argenterie imperiali di Kaiseraugust, Catalogo della mostra, Roma-Milano 1987, pp.13-39

MANSUELLI G.A., La fine del mondo antico, Torino 1988

PIRZIO BIROLI STEFANELLI Lucia, L’argento dei Romani. Vasellame da tavola e da apparato, Roma 1990

PIRZIO BIROLI STEFANELLI Lucia, L’oro dei Romani. Gioielli di età imperiale, Roma 1992

Ecclesiastical Silver Plate In Sixth Century Byzantium, a cura di S.A.Boyd - M. Mundell Mango, Washington D.C. 1992

I Goti, Catalogo della mostra, Milano 1994

Dalla terra alle genti. La diffusione del cristianesimo nei primi secoli, a cura di A. Donati, Catalogo della mostra (Roma), Milano 1996

Ori delle Alpi, Catalogo della mostra di Trento (1997), Trento 1997

GUAITOLI M.T., Moda e significati simbolico-taumaturgici dell’ornamento e delle sue materie prime nelle fonti classiche, in Ori delle Alpi, Catalogo della mostra di Trento (1997), Trento 1997, pp.19-54

BALDINI LIPPOLIS I., L’oreficeria nell’impero di Costantinopoli tra IV e VII secolo, Bari 1999

Aurea Roma. Dalla città pagana alla città cristiana, a cura di S. Ensoli e E. La Rocca, Catalogo della mostra (Roma), Roma 2000

LEADER-NEWBY R.E., Silver and Society in Late antiquity, Aldershot- Burlington 2004

Il tesoro di Reggio, a cura di A. Brighi, Reggio Emilia 2004

 

STORIA DELL’OREFICERIA PROTO BIZANTINA (Prof. E. Canuti)

P. ANGIOLINI MARTINELLI, Linea e ritmo nelle figure umane ed animali sugli argenti dell’Ermitage di Leningrado dei secoli V-VII, in XX Corso di Cultura sull’Arte Ravennate e Bizantina (Ravenna, 11-24 marzo 1973), a c. di G.Bovini, Ravenna 1973, pp. 19-47

EAD., Realtà e fantasia negli sfondi paesistici ed architettonici delle argenterie paleobizantine del Museo dell’Ermitage di Leningrado, ibid.,pp. 49-61

J.P.C. KENT, K.S. PAINTER, Wealth of the Roman World, Gold and Silver AD 300-700, London 1977

Spätantike und frühbyzantinische Silbergefäβe aus der Staatlichen Ermitage, Leningrad. Text und Aushwahl von A.Effenberger, B.Maršak, V.Zalesskaja und J.Zaleckaja, Berlin 1978

Age of Spirituality. Late Antique and Early Christian Art, Third to Seventh Century, ed. By K.Weitzmann, Princeton  1979 (Catalogo di mostra con numerose schede  su argenterie ed oreficerie tardoantiche e protobizantine, ripartite nelle varie sezioni tematiche)

E. KITZINGER, L’arte bizantina (ed. Or. Byzantine Art in the making. Main lines of Stylistic Development in Mediterranean Art 3rd-7th Century, London 1977) Milano 1989, pp. 119-125

R. FARIOLI CAMPANATI, La cultura artistica nelle regioni bizantine d’Italia dal VI all’XI secolo: le arti suntuarie, in I Bizantini in Italia, Milano 1982, pp. 333-415

A. BANK, Byzantine Art in the Collections of Soviet Museums, Leningrad 1985

M.M. MANGO, The Uses of Liturgical Silver, 4th-7th Centuries, in  Church and People in Byzantium, ed. R.Morris, Birmingham  1990, pp. 245-261

Ecclesiastical Silver Plate in Sixth-Century Byzantium, ed by S.A.Boyd, M.Mundell Mango, Washington 1992

Byzance.L’art byzantin dans les collections publiques françaises (Musée du Louvre, 3 nov.1982-1er fevr. 1993), par J.Durand, Paris 1993, pp. 100-137

I. BALDINI LIPPOLIS, L’oreficeria nell’Impero di Costantinopoli tra IV e VII secolo, Bari 1999

R.E. LEADER-NEWBY, Silver and Society in Late Antiquity Functions and meanings of Silver Plate in the Fourth to Seventh Century, Aldershot 2004

R. GHIRSHMAN, Arte persiana. Parti e Sassanidi (ed. or. Iran. Parthes et Sassanides, Paris 1962), Milano 1962

V. LUKONIN, Iran II. Dai Seleucidi ai Sasanidi (Archaeologia Mundi) Ginevra 1976

A.C. GUNTER, P. JETT, Ancient Iranian Metalwork. In the Arthur M. Sackler Gallery and the Freer Gallery of Art, Washington 1992

P.O. HARPER, Le vaisselle en métal, in Splendeur des Sassanides. L’Empire perse entre Rome et la Chine(224-642), par B.Overlaet, Bruxelles 1993, pp. 95-108

G. CURATOLA, G. SCARCIA, Iran. L’arte persiana, Milano 2004

 

STORIA DELL’OREFICERIA MEDIO-ALTO BIZANTINA (Prof. E. Concina)

Byzance. L'art byzantin dans les collections publiques françaises, catalogo della mostra, Paris 1992.

Splendori di Bisanzio. Testimonianze e riflessi d'arte e cultura bizantina nelle chiese d'Italia, Fabbri Editori, 1990.

E. Concina, Le arti a Bisanzio, Milano 2002.

 

STORIA DELL’OREFICERIA ALTOMEDIEVALE (Dott. L. Caselli)

A. Peroni, Oreficerie e metalli lavorati tardoantichi e altomedievali del territorio di Pavia, Centro italiano di studi sull'Alto Medioevo, Spoleto 1967.

M. Moreno Buora, Fibule con anello “a lira” di epoca altomedievale, “Aquileia nostra”, 54, 1983, pp. 207-216.

V. Bierbrauer, Aspetti archeologici di Goti, Alamanni e Longobardi, in Magistra Barbaritas. I barbari in Italia, Milano 1984, a cura di G. Pugliese Carratelli, Milano 1984, pp. 445-508 (Antica madre. Collana di studi sull’Italia antica).

Popoli delle steppe: unni, avari, ungari: settimane di studio del Centro italiano di studi sull'alto Medioevo, 35,  (23-29 aprile 1987), vol. 2, Spoleto 1988.

I Goti a San Marino: il tesoro di Domagnano, Milano 1995.

I Goti, catalogo della mostra, Milano 1994.

E. Castelnuovo e G. Sergi, a cura di,  Arti e Storia del Medioevo, vol. 2, Torino 2003, pp. 549-560.

M. Rotili, La necropoli longobarda di Benevento, in “Ricerche e documenti”, 3, Napoli 1977, pp. 139-140.

La cultura in Italia  fra Tardo antico e Altomedioevo, 2 voll., in Atti del Convegno del CNR (Roma 1979), Roma 1981.

M. Frazer, Oreficerie altomedievali in Monza, Il Duomo ed i suoi tesori, a cura di R. Conti, Milano 1988.

Materiali di età longobarda nel veronese, a cura di Denise Modonesi e Cristina la Rocca, Verona 1989.

M. Frazer,  Il Duomo di Monza, I Tesori, vol. 2, Milano 1990.

C. Gaberscek,  Nuovi studi e ricerche sull'arte di età longobarda in Friuli (Scultura e oreficeria), in Atti dell'Accademia di Scienze, Lettere e Arti di Udine, 83,1990, p.121-136.

V. De Michele, Munera imperialia: analisi delle gemme del Duomo di Monza, Milano 1993.

G. Gagliardi, a cura di, La necropoli di Castel Trosino, Ascoli Piceno 1995.

Il futuro dei Longobardi: l'Italia e la costruzione dell'Europa di Carlo Magno, catalogo della mostra a cura di C. Bertelli, G. P. Brogiolo, 2 voll., Milano 2000.

R. Bruce-Mitford, The Sutton Hoo ship- burial. Excavations, background, the ship, dating and inventory, vol. 1, London 1975.

R. Bruce-Mitford, Arms, armour and regalia, vol. 2, London 1978.

R. Bruce-Mitford, Late Roman and Byzantine silver, hanging-bowls, drinking vessels, cauldrons and other containers, textiles, the lyre, pottery bottle and other items, vol. 3., London 1983.

The age of Sutton Hoo: the seventh century in North-Western Europe, Woodbridge 1992.

P. J. Geary, Oggetti liturgici e tesori della Chiesa,  in Arti e Storia del Medioevo, a cura di E. Castelnuovo e G. Sergi, vol. 3, Torino 2003, p. 275 e ss.

V. H. Elbern, a cura di, ad vocem “Oreficeria”, in Enciclopedia dell’ Arte Medievale, vol. VIII, Roma 1997, pp. 833-849.

C. Davis Weyer, Müstair, Milano e l’Italia carolingia, in Il millennio ambrosiano. La città del vescovo dai Carolingi al Barbarossa, Milano 1988, vol. I, pp. 202-237.

N. Jakšič, Scultura e liturgia, in Bizantini, Croati, Carolingi. Alba e tramonto di regni ed impero [Brescia, Monastero di Santa Giulia, 9 settembre - 6 gennaio 2002] a cura di Carlo Bertelli, Gian Pietro Brogiolo et alii, Milano 2001, pp. 175-197.

Milano, una capitale da Ambrogio ai Carolingi, a cura di Carlo Bertelli, Milano 1987.

C. Bertelli, Sant'Ambrogio da Angilberto II a Gotofredo, in Il millennio…, cit., vol. II, pp. 16-81.

C. Valenziano, Sublime “altare tuum”: la conformazione liturgica dell’altare, in L’altare d’Oro di Sant’Ambrogio, a cura di Carlo Capponi, Milano 1996, pp. 113-145.

L. Caselli, La croce di Chiaravalle Milanese e le croci veneziane in cristallo di rocca, Padova 2002 (Collana Ori e Tesori. Storia, arte, tecnica dell’oreficeria e dell’argenteria, 1), pp. 12 e ss.

J. Hubert - J. Porcher- W. F. Volbach, L' impero carolingio, Milano 1981.

Antiquarium, tesoro e arti suntuarie, a cura di  Rossana Bossaglia e Mia Cinotti,  contributi di Ernesto Brivio e Mario Mirabella Roberti,  Milano 1978.

M. Carina Calvi, Arti suntuarie in Da Aquileia a Venezia: una mediazione tra l' Europa e l' Oriente dal II secolo a. C. al VI secolo d. C. a cura di Bruna Forlati Tamaro et alii, 2 ed.,  Milano 1986 (Antica madre, collana di studi sull’Italia antica, 3).

S. G. Mac Cormack, Arte e cerimoniale nell’antichità, Torino 1995.

G. Lorenzoni, Monumenti di età carolingia. Aquileia, Cividale, Malles, Münster, Padova 1974 (Schedula Patavinae diversarum artium. Ricerche e studi d’arte medievele, 2).

Charlemagne et la renaissance carolingienne: nouvelles lumières sur Ganelon et l'épopée de Roland: églises et palais, ivoires, orfévrerie, et enluminures  a cura di Robert Folz  et alii,  rédaction de Andrée Faton, Dijon 1978.

J. Hubert, M. C. Hubert, Piété chrétienne ou paganism? Les statues-reliquaires de l’Europe carolingienne, in Cristianizzazione ed organizzazione ecclesiastica delle campagne nell’alto Medioevo: espansione e resistenze, in Atti della XXVIII Settimana di Studi CISAM (Spoleto 1980), 28, Spoleto 1982, pp. 235-268.

Riforma religiosa e arti nell'epoca carolingia, Atti del XXIV Congresso Internazionale di Storia dell'Arte (Bologna 10 -18 settembre 1979) a cura di Alfred A. Schmid, Bologna 1983.

H. Belting, Il culto delle immagini. Storia dell’icona dall’età imperiale al tardo Medioevo, Roma 2001 , pp. 361-379 (Saggi, 2).

799: Kunst und Kultur der Karolingerzeit: Karl der Grosse und Papst Leo 3. in Padeborn [799: arte e cultura dell'eta carolingia: Carlo Magno e il papa Leone 3. a Paderborn],  a cura di Philip von Zabern, (S.l. : s.n.), 1999.

Cataluña en la época carolingia: arte y cultura antes del románico (siglos 9. y 10.), catalogo della mostra, Barcelona 1999.

R. W., Lightbown, Medieval European jewellery: with a catalogue of the collection in the Victoria and Albert Museum, London 1992.

P. Lasko, Ars Sacra: 800-1200, New Haven and London 1994.

J. Mitchell, L’arte nell’Italia longobarda e nell’Europa carolingia, in Il futuro dei Longobardi: l'Italia e la costruzione dell'Europa di Carlo Magno [Brescia, Monastero di Santa Giulia, 18 giugno - 19 novembre 2000],  a cura di Carlo Bertelli e Gian Pietro Brogiolo, Milano 2000,  pp. 173-187.

Carlo Magno a Roma, catalogo della mostra, Pontificio Comitato di scienze Storiche, Roma 2001.

Le trésor de Saint-Denis, catalogo della mostra, rédigé par Daniel Alcouffe  et alii, Paris 1991.

Le trésor de Conques, catalogo della mostra, a cura di Danielle Gaborit-Chopin et Elisabeth Taburet-Delahaye; assistées de Marie-Cecile Bardoz, Paris 2001.

Tesori. Forme di accumulazione della richezza nell’alto medioevo (secoliV-XI), a cura di Sauro Gelichi e Cristina la Rocca , Roma 2003.

E. Voltmer, “Palatia imperiali e mobilità della corte (secc. IX-XIII), in Arti e Storia del Medioevo, a cura di E. Castelnuovo e G. Sergi, vol. 2, Torino 2003, p. 557 e ss.

C. Heitz, Recherches sur les rapports entre architecture et liturgie à l’époque carolingienne, Paris 1963, p. 76 e ss.

C. Heitz, L’architecture religieuse carolingienne. Les formes et leurs fonctions, Paris 1980, pp. 202-233.

Libri Carolini sive Caroli Magni Capitulare de imaginibus, recensuit Hubertus Bastgen, Hannoverae et Lipsiae 1924.

A. Martini, a cura di, Dall'arte carolingia al Gotico : 8. secolo - meta del 14, Milano 1963.

M. Cagiano de Azavedo, Principi committenti in epoca longobarda e carolingia, in La cultura latina nell’Occidente latino dal VII all’XI secolo, in Atti della XXII settimana di studio CISAM, Spoleto 1975, pp. 809-833.

Les trésors des églises de France, catalogo della mostra, [a cura di Jean Taralon], Paris 1965.

R. W. Lightbown, Medieval European jewellery: with a catalogue of the collection in the Victoria and Albert Museum, London 1992.

P. Lasko, Ars Sacra: 800-1200, New Haven and London 1994.

Bernward von Hildesheim und das Zeitalter der Ottonen [Bernward di Hildesheim e l’età degli Ottoni], catalogo della mostra, a cura di M. Brandt e A. Eggebrecht, Hildesheim - Mainz am Rhein 1993.

D. Thurre, Les trésors ecclésiastiques du haut-Moyen Age et leur constitution. Ėclairage à travers deux exeples helvétiques: Saint Maurice d’Augane et Sion, in Les Trésors de sanctuaires, de l’Antiquité à l’époque romane, a cura di J.-P. Caillet, Paris-Nanterre 1996, pp. 43-81.

A. Peroni, a cura di, Oreficerie e metalli lavorati tardoantichi e altomedievali del territorio di Pavia, Centro italiano di studi sull’alto medioevo, Spoleto 1967.

C. Maggioni, Un capolavoro dell’oreficeria ottoniana milanese: la pace di Chiavenna, in Arte lombarda. Rivista di storia dell'arte, 1996, pp.8-18.

Artistes, artisans et production artistique au Moyen Age, Colloque international, CNRS, Université de Rennes, a cura di Xavier Barral i Altet, 3 voll., Paris 1986-1990.

Ottone III e Romualdo di Ravenna: impero, monasteri e santi asceti, in Atti del XXIV convegno di studi avellaniti, Verona 2003.

Medioevo umbro-marchigiano: l'epoca degli Ottoni, in Atti del convegno di studi, Sassoferrato 1990.

H. Fichtenau, L'impero carolingio, Roma 2000.

G. Duby, L'anno mille: storia religiosa e psicologica collettiva, Torino 1977.

M. Righetti, Manuale di storia liturgica, 2002.

C. La Rocca, Tesori, forme di accumulazione della ricchezza nell'Alto Medioevo (secoli V-XI), a cura di Sauro Gelichi e Cristina La Rocca, Roma 2003.

Maryon, La lavorazione dei metalli, Oreficeria, argenteria e tecniche complementari, Milano 1998.

 

STORIA DELL’OREFICERIA MEDIEVALE (Prof. M. Agazzi)

C. Bertelli, scheda Piatto legatura con Redentore, in Il re dei confessori, Milano 1984, pp.102-105

G. Caselgrandi, Il tesoro dell'abbazia di San Silvestro di Nonantola, Nonantola 1998, scheda 4.Cassetta reliquiario SS.Senesio e Teopompo, pp. 74-81.

G. Cuscito, Le pale d'argento di Cividale, Caorle e Grado,in Ori e tesori d'Europa, atti del convegno di studio (Udine, 3-5 dicembre 1991), a cura di  P.Goi-

G. Bergamini, Udine 1992, pp.98-101.

Idem, schede III.1 (pala di Cividale), III.2 (pala di Caorle), ivi,  pp. 102-105

L. Crusvar,Il tesoro del Duomo di Caorle dal basso medioevo al XIX secolo, in «AAAd», XXXIII (Studi caorlesi), 1988, pp.133-164

M. D [D'Agostino], in scheda 68.Pala d'oro [di Grado], in  Omaggio a San Marco, 1994, pp.174-177

G. Delfini Filippi, La pala d'oro di Caorle, in Scienza e tecnica del restauro nella basilica di San Marco, Venezia 1999, pp.1035-1043

G. Delfini Filippi, 2.Pala d'oro [di Caorle], in Oreficeria sacra in Veneto, a cura di A.M.Spiazzi, Cittadella 2004, pp.85-86

V. H. Elbern, Oreficeria, in «EAM», VIII, pp.833-849

J. H. Emminghaus, Altare, in «EAM», I, pp.436-442.

H. F.[ H.Fillitz], scheda 69.Pala d'oro [Torcello], in Omaggio a san Marco, 1994, pp.178-179

M. E. Frazer, The Pala d'oro and the cult of St.Mark in Venice, in «Jahrbuch der Osterreischen Byzantinistik», 32/5, 1982, pp.273-79

H. Hanhloser, Opere occidentali dei secoli XII-XIV, in Il Tesoro di San Marco, Firenze 1971, pp. 129-138

Idem, scheda 152 Paliotto di san Marco , ivi, pp.152-156.

A. Niero, La pala d'argento di Torcello, in «Bollettino dei Musei Civici veneziani», 1971, nn.3-4, pp.26-44

Idem, Le pale d'argento; schede 55 ( Pala di Caorle ), 64 (Pala di Torcello), 77(Paliotto San Marco), 109 (Pala di Grado), in Venezia e Bisanzio, 1974 (pp.non numerate)

Idem, Precisazioni d'archivio e iconografiche sulla pala d'oro di Torcello, in «Arte veneta», 1975, pp.88-92

Idem, Notizie d'archivio sulle pale di argento delle lagune venete, in «Studi veneziani», II, 1978, pp. 257-291

Ori e tesori d'Europa, atti del convegno di studio (Udine, 3-5 dicembre 1991), a cura di  P.Goi-G.Bergamini, Udine 1992

Ori e tesori d'Europa. Dizionario degli argentieri e degli orafi del Friuli-Venezia Giulia, a cura di  P.Goi-G.Bergamini, Udine 1992

La pala d'oro, a cura di H.R.Hahnloser-R.Polacco, Venezia 1994 (riedizione del vol. del 1965 con aggiornamenti)

R. Polacco, Una nuova lettura della pala d'oro,ivi, pp.113-147

R. Polacco, scheda 37.Pala d'argento, in Provincia di Venezia, Museo di Torcello. Sezione medioevale e moderna, Venezia 1978, pp.42-50

R. Polacco, La pala gotica d'argento dorato di San Salvador: proposte per una circostanziata collocazione cronologica e storico-artistica, in L'architettura gotica veneziana, a c. di F.Valcanover –W.Wolters, Venezia 2000, pp.219-234.

P. Toesca, Storia dell'arte italiana, I, Il Medioevo, II, Torino 1927, in partic. pp. 1110-1118, 1147

Il tesoro di San Marco, Milano 1986

P. L. Zovatto, Grado antichi monumenti, Bologna 1981, pp. 22-23

 

OREFICERIA E CRITICA DELLE FONTI LETTERARIE (Dott. L. Caselli)

Molmenti P., La storia di Venezia nella vita privata: dalle origini alla caduta della Repubblica, I, pp. 513-515.

Parker Johnson R., The manuscripts of the schedula of Theophilus Presbyter , inSpeculum, 1, 1938, pp. 86-103.

Dodwell C.R., Theophilus, The various arts, New Jork 1979.

Teofilo Monaco, Le varie arti, De diversis artibus, Manuale di tecnica artsitica medievale, a cura di Adriano Caffaro, Salerno 2000.

Cennini Cennino, Il libro dell’arte, commentato e annotato da Franco Brunello, Vicenza 1995.

Frezzato F., Il "Libro dell'Arte" di Cennino Cennini: metodologia interdisciplinare per lo studio delle fonti ; analisi testuale e indagine storica e tecnico scientifica per un uso aggiornato del trattato, in “Kermes”, 55, 2004 pp. 39-44.

Mappae Clavicula: a little key to the world of medieval tecniques, [edited  and translated by] C. Stanley Smith and G. Hawthorn, Philadelphia 1974.

Tolaini F., Proposte per una metodologia di analisi di un ricettario di colori medievale, in Il colore del Medioevo, Arte, simbolo e tecnica, in Atti delle giornate di studi (Lucca, 5-6 maggio 1995), Lucca 1996, pp. 91-116.

Baroni S., I ricettari medievali per la preparazione dei colori e loro trasmissione, in Ibidem, pp. 117-144.

Tosatti Bianca Silvia, I trattati di tecniche artistiche medievali: con accenni sull'antichità e l'età moderna, storia delle tecniche artistiche, Milano 2002, 3. ed.

Vasari Giorgio, Le Vite de’ più eccellenti architetti, pittori, et scultori italiani, da Cimabue, insino a’ tempi nostri. Nella edizione per i tipi di Lorenzo Torrentino Firenze 1550, 2 voll., a cura di Luciano bellosi e Aldo Rossi, Torino 1991

Cellini B., I trattati dell’oreficeria e della scultura, secondo il “Codice Marciano” con XX tavole fuori testo, a cura di L. de Mauri (E. Sarasìno), Milano 1927.

Due trattati : uno intorno alle otto principali arti dell'oreficeria ; l'altro in materia dell'arte della scultura; dove si veggono infiniti segreti nel lavorar le figure di marmo, & nel gettarle in bronzo, Benvenuto Cellini, introduzione di Antonio Altomonte, Modena, 1983.

Dell'oreficeria, Benvenuto Cellini, a cura di Antonella Capitanio, Torino 2002.

Deutsch Giacomo, Manuale dell’oreficeria e delle arti annesse, con incisioni in rame, compilato da

G. Deutsch orefice triestino, Tipografia di Giambattista Merlo, Venezia 1838.

Le tecniche artistiche, ideazione e coordinamento di Corrado Maltese, Mursia, Milano 1973.

A. Lipinsky, Oro, Argento Gemme e Smalti. Tecnologia delle arti dalle origini alla fine del Medioevo 3000 a.C. – 1500 d.C., 2 voll., Leo S. Olschki Editore, Firenze 1975.

E. Boselli, Manuale per l’orefice, Il gioiello dal lato artistico…, 9a  edizione aggiornata e ampliata da Romualdo Onesti e Sergio Cavagna, Editore Ulrico Hoepli, Milano 1991.

T. Mc Creight, Manuale di oreficeria e di lavorazione dei metalli, Tecniche nuove, Milano 2001.

H. Maryon, La lavorazione dei metalli. Oreficeria, argenteria e tecniche complementari, 4a ristampa, Editore Ulrico Hoepli, Milano 2002.

L’identità genealogica e araldica: fonti, metodologie, interdisciplinarità, prospettive, [David B. Appleton et al.], in Atti del XXIII Congresso internazionale di scienze genealogica e araldica (Torino, Archivio di Stato, 21-26 settembre 1998), Ministero per i beni culturali e ambientali, Ufficio centrale per i beni archivistici, Roma 2000.

R. Viel, Le Origines symboliques du blason, Paris 1972.

G. Pezzini Bernini, Simboli rovereschi in disegni per argenterie, in Venezia, le Marche e la civiltà adriatica a cura di Ileana Chiappini di Sorio  Laura de Rossi, Arte documento, 17-19, 2003, pp. 366-371, Venezia 2003.

M. Chelli, Manuale dei simboli nell'arte: il Medioevo, con la traduzione de Il razionale di Guillarme Durand de Mende, EDUP, Roma 2002.

Marbodo, Liber de Gemmis, in Migne, Patrologia Cursus Completus. Series Latina, CLXXI, Parisiis 1854, coll. 1755-1780.

Sicardo da Cremona, Mitrale, in  J. P. Migne, Patrologiae Cursus Completus. Series Latina, CCXIII,  Parisiis 1855, coll. 13-146.

D. Goldin Folena, Dai Lapidari Medievali. Qualità e proprietà delle gemme, in Cristalli e gemme: realtà fisica e immaginario, simbologia, tecniche e arte, catalogo della mostra, a cura di Loretta Dolcini e Bruno Zanettin, Venezia 1999, pp. 23-31.

C. Borromeo, Instructiones Fabriacae et Suppellectilis Ecclesiasticae, 1577, in Trattati d’arte del Cinquecento fra Manierismo e Controriforma, III, a cura di Paola Barocchi, Gius. Laterza & Figli, Bari 1962, pp. 1-113.

A. Capitanio, Arte orafa e Controriforma. La Toscana come crocevia, Sillabe, Livorno 2001.

Iconografia musicale in Umbria tra XII e XIV secolo: miniature, vetrate, tarsie, oreficeria a cura di Pier Maurizio Della Porta, Corrado Fratini, Ezio Genovesi e Elvio Lunghi, catalogo della mostra, Tip. Metastasio F.lli Vignati, Assisi, 1985.

Arte orafa e iconografia dionisiaca, catalogo della mostra, testi di Edgardo Abbozzo [et al.]; testi inglesi di Norma Richter, contributi di Elena Morettini,  Litostampa, Perugia 1987.

L. Caselli, Iconografia. Interpretazioni, in La croce di Chiaravalle milanese e le croci veneziane in cristallo di rocca, il Prato, Padova 2002, pp. 51-68.

Isidoro di Siviglia, Etimologiae, Migne, Patrologia Cursus Completus. Series Latina, LXXXII, Parisiis 1878, coll. 73-128.

Etimologie o Origini di Isidoro di Siviglia, 2 voll., a cura di Angelo Valastro Canale, Unione tipografico-editrice torinese, Torino 2004.

Gaio Plinio Secondo, Storia naturale, prefazione di Italo Calvino, saggio introduttivo di Gian Biagio Conte, Einaudi Torino 1982.

Mineralogia e storia dell'arte: libri 33-37, Plinio Gaio Secondo, traduzioni e note di Antonio Corso, Rossana Mugellesi, Giampiero Rosati, Torino 1988.

Citolini A., Tipocosmia, Vincenzo Valgrisi, Venezia 1561.

Cesare Vasoli,  Le Accademie fra Cinquecento e Seicento e il loro ruolo nella storia della tradizione enciclopedica, in Università, Accademie e Società scientifiche in Italia e in Germania dal Cinquecento al Settecento, Atti delle settimane di studio, a cura di Laetitia Boehm e Ezio Raimondi, Il Mulino, Bologna 1981, pp. 81-115.

F. Alunno, Della fabrica del mondo, di M. Francesco Alunno da Ferrara, libri dieci. Ne' quali si contengono le voci di Dante, del Petrarca, del Boccaccio, & d'altri buoni autthori, ... Di nuouo ristampati et ricorretti da M. Borgarutio Borgarucci. Con vn nuouo Vocabolario in fine, ... aggiunto da M. Thomaso Porcacchi ... Con due tauole copiosissime, In Venetia: appresso Gio. Battista Porta 1584, pp. 155-157.

Alcune edizioni:

F. Alunno, Della fabrica del mondo, di M. Francesco Alunno da Ferrara. Libri dieci. Ne' quali si contengono le voci di Dante, del Petrarca, del Boccaccio, & d'altri buoni auttori ... Con vn nuouo Vocabulario in fine, di tutte quelle voci, che mancauano nella Fabrica, et si leggono in diuersi altri autthori antichi e moderni; aggiunto da M. Thomaso Porcacchi ... Con due tauole copiosissime, In Venetia  appresso Paulo Vgolino 1593.

F. Alunno, Della fabrica del mondo, di M. Francesco Alunno da Ferrara, libri dieci. Ne' quali si contengono le voci di Dante, del Petrarca, & del Boccaccio; che serueno per esprimere, e nello scriuere, & ne' ragionamenti ancora, tutti i concetti dell'huomo di qualunque cosa creata Di nuouo ristampati, corretti, & ampliati di molte voci latine, & volgari ... Aggiuntoui vn nuouo vocabolario in fine ... da m. Thomaso Porcacchi. Con due tauole ..., In Venetia appresso Andrea Baba, 1612.

G. F. Mardersteig, Giovanni Francesco Alunno da Ferrara, noto grammatico, ma calligrafo sconosciuto, Firenze 1970.

Encyclopedie ou dictionnaire raisonné des Sciences, des artes et des Métiers par un société de  gens de lettre, Mis en ordre & publié par M. Diderot, & quant à la Partie Mathématique, par M. D'Alembert, Édition exactement conforme à celle de Pellet, in quarto, à Lausanne et à Berne Chez Les sociétés Typographiques, 1778-1781, voce “agate”, vol. 1, pp. 606-610; voce “ampoule”, vol. 2, p. 433.

L'Encyclopédie, ou, Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers: textes choisis, présentation par Albert Soboul; nouvelle introduction et notes par Philippe Goujard, nouv. éd. rev., augm. et annotée, Editions sociales, Paris 1984.

Diderot encyclopedia: the complete illustrations, General index; Index to sections; Subject index, Abrams, New York 1978.

Arti, scienze e lavoro nell'età dell'Illuminismo: la filosofia dell'Encyclopédie,  Denis Diderot ... [et al.] ; introduzione, traduzione e note a cura di Paolo Quintili, A. Pellicani, Roma 1995.

Dictionnaire d’Archéologie Chrétienne et de Liturgie, a cura di P. Cabrol e H. Leclercq, Paris 1907-1953.

Voce “pomo scaldamani” in B. Montevecchi – S. Vasco Rocca, Suppellettile ecclesiastica, Firenze 1988.

Voce “turibolo” in Iconografia e Arte Cristiana, a cura di Roberto Cassanelli ed Elio Guerriero, vol. 2, Milano 2004.

ESERCITAZIONI DI SCHEDATURA MUSEALE E PER CATALOGHI DI MOSTRE (Prof. A. Capitanio)

Calici italiani, testo di M. Collareta, schede di D. Levi, Museo Nazionale del Bargello, Firenze, 1983.

M. Accascina, I marchi delle argenterie e oreficerie siciliane, Busto Arsizio, Bramante 1976.

A. Bargoni, Mastri orafi e argentieri in Piemonte dal 17. al 19. secolo, Torino 1976.

S. Barraja, I marchi degli argentieri e orafi di Palermo dal XVII secolo ad oggi, Milano, Publieditor, 1996.

G. Bergamini, a cura di, Ori e tesori d'Europa: mille anni di oreficeria nel Friuli-Venezia Giulia, 1958-1974.

C. G. Bulgari, Argentieri, gemmari e orafi d'Italia, Roma 1958-1974.

A. Bulgari Calissoni, Maestri argentieri, gemmari e orafi degli Stati della Chiesa, Roma 2003.

A. Capitanio, Orafi e marchi lucchesi: dal XIV al XIX secolo, Firenze, SPES, 1995.

A. Capitanio, Oreficerie rinascimentali nel gusto del collezionismo ottocentesco: due testimonianze di una stessa bottega nel Museo Nazionale del Bargello di Firenze e nel Victoria and Albert Museum di Londra, in Ori e tesori d'Europa. Atti del convegno di Udine - Dicembre 1991, Udine 1992, pp. 263-268.

A. Capitanio, Oreficerie sacre francesi nella Toscana Occidentale: occasioni e tracce, in "Bollettino d'Arte", supplemento al n.95, 1996, pp. 159-171.

A. Capitanio, G. Accarisi e nipote: souvenir del passato nella Firenze del secondo Ottocento, in I Volti della Fede - I Volti della Seduzione, atti del convegno Firenze, 29-30 maggio 2003, Firenze 2004.

E. Catello e C. Catello, Argenti napoletani dal XVI al XIX secolo, Napoli 1973.

E. Catello e C. Catello, I marchi dell'argenteria napoletana dal XV al XIX secolo, Sorrento 1995.

M. C. Di Natale, a cura di, Ori e argenti di Sicilia: dal Quattrocento al Settecento, Milano 1989.

V. Donaver e R. Dabbene, Punzoni di argentieri italiani, Milano 1989.

V. Donaver e R. Dabbene, Punzoni di garanzia degli Stati italiani, Milano 1987.

F. Faranda, Argentieri e argenteria sacra in Romagna dal Medioevo al 18. secolo, regesto documentario e indici a cura di Maria Adamo, Rimini 1990.

F. Gambarin, Bolli e punzoni sugli argenti a Venezia e in Terraferma nel '600 e nel '700. Testimonianze archivistiche, in Ori e tesori di Europa, atti del convegno a cura di G. Bergamini e P. Goi, Udine 3-5 dicembre 1991, Udine 1992, pp. 299-308.

M. Giannatiempo López, a cura di, Ori e argenti: capolavori di oreficeria sacra nella provincia di Macerata,  Macerata 2001.

DoraLiscia Bemporad, a cura di, Argenti fiorentini dal XV al XIX secolo, Tipologie e marchi, Firenze 1992.

B. Montevecchi e S. Vasco Rocca, a cura di, Suppellettile ecclesiastica, Firenze, 1988.

A. Mordacci, a cura di, Argenti e argentieri a Parma tra '700 e '800, Parma 1997.

C. Paolini, Repertorio bibliografico dell'oreficeria italiana: storia, tecniche e restauro, Firenze 1994.

P. Pazzi, a cura di, Dizionario biografico degli orefici, argentieri, gioiellieri, diamantai, peltrai, orologiai, tornitori d'avorio e scultori in nobili materiali... dal Medio Evo alla fine della Repubblica aristocratica di Venezia, Venezia 1998.

G. Roccatagliata, a cura di, Argenti genovesi. La Torretta, catalogo della mostra, Genova 1992.

G. Sambonet, Gli argenti milanesi: maestri, botteghe e punzoni dal XIV al XIX secolo, Milano 1987.

A. M. Spiazzi, a cura di, Oreficeria sacra in Veneto, secoli VI-XV, Padova 2004.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI PER LE ESERCITAZIONI DI SCHEDATURA (schede del 24/6/2005):

1. Calice di Augsburg

Ori e argenti dei Santi : il tesoro del duomo di Trento, a cura di E. Castelnuovo, Trento 1991, p. 208-209.

2. Calice di Cosimo Merlini

Argenti fiorentini dal XV al XIX secolo, Tipologie e marchi, a cura di D. Liscia Bemporad, Firenze 1992, pp. 195-196.

3. Calice con la “Donna dell’Apocalisse”

Panis vivus : arredi e testimonianze del culto eucaristico dal 6. al 19. secolo,  catalogo della mostra a cura di C. Alessi e L. Martini, Siena 1994, pp. 125-127.

4. Ostensorio con Daniele nella fossa dei leoni

Ori e argenti di Sicilia: dal Quattrocento al Settecento, catalogo della mostra a cura di M.C. Di Natale, Trapani 1989, Milano 1989, pp. 343-345.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI PER LE ESERCITAZIONI DI SCHEDATURA (schede del 25/6/2005):

1. Stauroteca Monopoli

Tesori d'arte dei Musei diocesani, P. Amato, Roma 1986-1987, Torino 1986, pp. 170-171.

2. Pisside manifattura Limoges

Panis vivus : arredi e testimonianze del culto eucaristico dal 6. al 19. secolo,  catalogo della mostra a cura di Cecilia Alessi e Laura Martini, Siena 1994, p. 94.

3. Reliquiario della Sacra Spina

Oreficeria sacra in Veneto, secoli VI-XV, a cura di A. M. Spiazzi, Padova 2004, p. 105-106

4. Pace di Nicolò de Leonellis

Ori e argenti dei Santi : il tesoro del duomo di Trento, a cura di E. Castelnuovo, Trento 1991, pp. 114-115.

Ori e tesori d'Europa: mille anni di oreficeria nel Friuli-Venezia Giulia, catalogo della mostra a cura di G. Bergamini, Codroipo 1992, Milano 1992, pp. 168-169.

5. Pace di Antonio di Salvi

Oreficeria Sacra Italiana - Museo Nazionale del Bargello, a cura di M.Collareta e A.Capitanio, Firenze 1990, p. 169-175.

Eredità del Magnifico, catalogo della mostra, Firenze, Museo Nazionale del Bargello, Firenze, 1992, p. 142-143.

 

ESERCITAZIONI SULLE TECNICHE DI RESTAURO (Dott. C. Mattiello)

B. Cellini, “Trattato dell’oreficeria” ( da “La vita” di B.Cellini)

C. Brandi “Teoria del restauro”, ed. di Storia e Letteratura, Roma 1963

A cura di Singer, Storia della tecnologia,  ed. Boringhieri 1966

A cura di C. Maltese, Le tecniche artistiche, ed. Mursia 1973

M. Leoni, Elementi di metallurgia applicata al restauro delle opere d’arte, ed. Opus Libri 1984

A. Lipinsky, Oro, argento e smalti. Tecnologia delle arti dalle origini alla fine del Medioevo 3000 a.C. – 1500 d.C. ed. Leo Olschki, Firenze 1975

A cura di M.T. Balboni Brizza, A. Mottola Molfino, A. Zanni, “Fatti come nuovi” Restauri di oggetti d’arte applicata nel Museo Poldi Pezzoli, ed Centro Di 1985

E. Formigli, Tecniche dell’oreficeria etrusca e romana, ed. Sansoni 1985

H.J. Plenderleith A. E. A. Werner, Il restauro e la conservazione degli oggetti d’arte e d’antiquariato, ed. Mursia 1986

L. Vitiello, Oreficeria moderna, ed. Hoepli 1986

AA.VV., Il Sant’Emidio d’argento di Pietro Vannini e il suo restauro, ed. Opus libri 1989

R. Newton, S. Davison, “Conservation of glass”, Butterworths 1989

AA.VV.,Restituzioni, ed. Banca Intesa,

1990,91,92.93,94,95,96,99,2000,2002,2004

A cura di E. Formigli, Preziosi in oro, avorio, osso e corno, ed. Nuova immagine 1992

E. Cristoferi “gli avori” problemi di restauro”, ed Nardini 1992

M. Matteini, A. Moles, Scienza e restauro, ed. Nardini Firenze 1994

G. Nestler, E. Formigli, Granulazione etrusca, ed. Nuova immagine 1994

C.Catello, Argenti antichi. Tecnologia, restauro, conservazione, ed. Franco di Mauro 1994

A.Jackson, D. Day, Il restauro di oggetti antichi, ed. Vallardi 1995

M. Marabelli, Conservazione e restauro dei metalli d’arte, ed. Accademia Nazionale dei Lincei, Roma 1995

I.M. Marcelli, “il restauro del rivestimento argenteo del trittico del SS. Salvatore: ricerca e innovazione”, Kermes n° 23, 1995, Nardini ed.

A cura di L. Dolcini, Il restauro delle oreficerie. Aggiornamenti, ed.  Museo Bagatti Valsecchi 1996

Bollettino d’Arte Suppl. n° 95 – 1996  Studi di Oreficeria

C. Giannini, R. Roani “Dizionario del restauro e della diagnostica”, ed. Nardini 2000

L. Caselli, La Croce di Chiaravalle e le croci veneziane in cristallo di rocca, ed. Il prato 2002

AA.VV., Il cielo d’argento. Un prezioso restauro dalla basilica di San Nicola di Bari, ed. Electa 2004

Alle voci oreficeria, tecniche artistiche e smalti dell’Enciclopedia Universale dell’Arte, ed. Istituto Geografico De Agostini Novara

“Laboratorio di restauro”, Frat. Palombi ed./ Cataloghi – 1985

“Laboratorio di restauro 2” frat. Palombi ed. – 1988

“Atti e memorie” Soc. Tiburtina di Storia dell’Arte” – Vol LXVII – a 1994

“Atti e memorie” Soc. Tiburtina di Storia dell’Arte” – Vol LXVIII – a 1995  

 

LE TECNICHE ORAFE (Dott. C. Piglione)

Sull'altare d'oro di Sant'Ambrogio a Milano:

-         C.Bertelli, Sant'Ambrogio da Angilberto II a Gotofredo, in Il millenio ambrosiano. La città dei vescovi dai carolingi al Barbarossa, Milano 1988, pp.16-81

-         L'altare d'oro di Sant'Ambrogio, a cura di C. Capponi, Banca Agricola Milanese, Milano 1996

Sulle tecniche degli orafi nel Medioevo:

-         Theophilus, The Varius Arts, cura di C.R. Dodwell, Oxford 1961

-         M. Collareta, Oreficerie e tecniche orafe, in Arti e storia nel Medioevo. Del costruire: tecniche, artisti, artigiani, committenti, a cura di E. Castelnuovo e G. Sergi, vol. II, Einaudi, Torino 2003, pp.549-559

-         L. Dolcini, M. Leone, C. Manganelli Del Fa, La stauroteca di Cosenza, in OPD Restauro, Quaderni dell'Opificio delle Pietre dure e Laboratori di restauro di Firenze, n.3, 1988, pp.127-152

-         Medioevo e produzione artistica di serie: smalti di Limoges e avori gotici in Campania, cat. della mostra di Napoli a cura di P. Giusti e P. L. de Castris, Firenze Centro Di 1981

-         L'oeuvre de Limoges. Emaux limousins du Moyen Age,  cat. della mostra a cura di E.Taburet- Delahaye e B. Drake Boehm, Parigi 1996

-         S. Castronovo, Il tesoro di Guala Bicchieri, in Gotico in Piemonte, a cura di G. Romano, Editris, Torino 1992, pp.165-176, pp.209-239 (per lo scrinium del cardinale Guala Bicchieri)

-         Scrinium cardinalis. Un tesoro medievale per il Museo Civico d'Arte Antica, cat. della mostra di Torino e Vercelli a cura di S. Castronovo, Savigliano 2004

-         E. Pagella, La croce di Vercelli. Prime osservazioni sul restauro in corso, in Il classicismo. Medioevo Rinascimento Barocco, Atti del Colloquio Cesare Gnudi, Bologna 1986, Nuova Alfa Editoriale, Bologna 1993, pp.91-99

-          C.Piglione, Le grandi oreficerie, in G.Romano (a cura di), Piemonte romanico, Torino Editris 1994, pp.422-444 (per il crocifisso del Duomo di Vercelli)

-         L.Dolcini, P.Pallecchi, G.Pieri, Il calice in argento e smalti di Gian Galeazzo Visconti, in OPD Restauro, 1992, n.4, pp.51-68

-         G.Longoni, Sul calice visconteo del Tesoro del Duomo di Monza, in "Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa", XXIV, 1994, nn.2-3, pp.709-728

-         M.Collareta, Oreficeria, arte senza confini,  in  Il gotico nelle Alpi 1350-1450, cat. della mostra a cura di E.Castelnuovo e F. de Gramatica, , Trento, Castello del Buonconsiglio, Trento 2002, pp. 113-121

-         G. Morigi, Per una storia della tecnologia, in Oreficeria sacra a Lucca dal XIII al XV secolo, cat. a cura di C. Baracchini, S.p.e.s., Firenze 1993, vol.I, pp.17-79

-         T.S. Guido, G. Mantella, La grande croce processionale di Atri, in Kermes. La rivista del restauro, anno XVI, n.51, lug-sett 2003, pp.17-26

-         I. Biron, Emaux sur or réalisés autour de 1400. Etude en laboratoire, in Les arts sous Charles VI, cat. della mostra a cura di E. Taburet- Delahaye, Parigi 2004, pp.380-38

-         Das Goldenes Rossl. Ein Meisterwerk der Pariser Hofkunst um 1400, cat. della mostra a cura di R.Baumstark, Monaco 1995

Sull'apprezzamento dei materiali preziosi nel medioevo:

-    M.Schapiro, Sull'atteggiamento estetico nell'arte romanica, (1947) in Arte romanica, Torino Einaudi 1982.

-         E. Castelnuovo, Artifex bonus. Il mondo dell'artista medievale, Bari 2004 Ornamenta ecclesiae. Kunst und Kunstler der Romanik,  cat. della mostra a cura di A.Legner, Colonia 1985, 3 volumi

-         Bernward von Hildesheim und das Zeitalter der Ottonen, cat. della mostra a cura di M.Brandt - A. Eggebrecht, Hildesheim 1993, 2 volumi

-         Les trésors de Saint Denis, cat.della mostra a cura di D. Gaborit-Chopin, Parigi 1991

Sulle tecniche di fusione:

-         Marco Aurelio. Storia di un monumento e del suo restauro, a cura di A.Melucco Vaccaro e A. Mura Sommella, Milano 1989

-         Le porte di bronzo dall'antichità al secolo XIII. Testi, a cura di S. Salomi, Roma 1990

-         Donatello e il restauro della Giuditta, cat. della mostra a cura di L. Dolcini, Firenze 1988

-         G. Morigi, Indagini sulla tecnica di fusione, sulle tecniche di 'saldatura' e di lavorazione delle superfici e sugli strumenti impiegati, in La porta di Bonanno nel Duomo di Pisa e le porte bronzee medievali europee, arte e tecnologia, atti del convegno 6-8 maggio 1993, Pontedera 1999, pp.155-168

-         G. Morigi, L. Morigi, Il restauro del busto di Bindo Altoviti, in Kermes. La rivista del restauro, anno XVII, n.53, gen-mar 2004, pp.20-28

Sulle armature lombarde ageminate:

-         Heroic Armor oh Italian Renaissance. Filippo Negroli and his contemporaries, cat. della mostra a cura di S. W. Pyhrr, J.-A.Godoy,  New York 1998-1999

-         Parures Trionphales. Le maniérisme dans l'art de l'armure italienne, cat. della mostra a cura di J.-A. Godoy, Ginevra 2003

-         Armature da parata del Cinquecento. Un primato dell'arte lombarda, cat. della mostra a cura di J.-A. Godoy e S. Leydi, Milano 2003

 

IL TESORO DI SAN MARCO (Dott. L. Caselli)

A. Pasini, Il tesoro di San Marco a Venezia dal 1797 al presente, Venezia 1878.

R. Gallo, Il Tesoro di San Marco e la sua storia, Venezia-Roma 1967.

Il tesoro di San Marco, opera diretta da H. R. Hahnloser, Il tesoro e il museo, testi di W. F. Volbach...,  Firenze 1971.

Il tesoro di San Marco, catalogo della mostra, Milano 1986.

Omaggio a San Marco Tesori d’Europa, catalogo della mostra, a cura di Hermann Fillitz, Giovanni Morello, Milano 1994.

M. Galuppo, I calici del tesoro di San Marco, in “Venezia arti”, 8, 1994, pp. 144-147.

M. Donega, I reliquiari del Sangue di Cristo del Tesoro di San Marco, in “Arte documento”, 11, 1997, pp. 64-71.

D. Alcouffe, Saggio di cronologia dei vasi antichi del tesoro di San Marco, in  Storia dell'arte marciana, sculture, tesoro, arazzi, Atti del Convegno Internazionale di Studi, a cura di Renato Polacco, Venezia 1998, pp. 289-296.

F. Seguso,  Aspetti storico-tecnici del Tesoro di San Marco,  in Il vetro dall'antichità all'età contemporanea, Atti della Giornata Nazionale di Studio, a cura di  Gioia Meconcelli Notarianni, Venezia 1998, pp. 245-247.

R. Polacco, Il Tempietto d'argento dorato del tesoro di San Marco a Venezia (secolo XII), in Omaggio all'arte veneta per ricordare Rodolfo Pallucchini a 10 anni dalla sua scomparsa, “Arte documento”, 13 , 1999, pp. 128-133.

R. Polacco,  I reliquiari del sangue di Cristo nel tesoro di San Marco in De lapidibus sententiae: scritti di storia dell'arte per Giovanni Lorenzoni, a cura di Tiziana Franco,  Giovanna Valenzano, Padova 2002, pp. 307-319.

E. Merkel, Alcuni oggetti d’oreficeria veneziana nel Tesoro di San Marco recentemente restaurati, in Arte preziosa nel Veneto e a Venezia: valorizzazione culturale e nuovi progetti, Atti del Primo Convegno di Storia dell’Oreficeria, a cura di Renato Polacco e Letizia Caselli, Padova 2003, pp. 27-40.

L. Caselli, Gioielli dipinti, gioielli e dipinti, in Pittura. Origini. Il Veneto, a cura di Francesca Flores d’Arcais, Milano 2004, pp. 309-314.

OREFICERIA E VETRATE (Prof. Dell'Acqua)

F. Dell'Acqua - R. Silva (a cura di), La vetrata in Occidente dal IV all’XI secolo. Atti delle giornate di studi, Lucca, Villa Bottini, 23-24-25 Settembre 1999. Il colore nel Medioevo. Arte Simbolo Tecnica. Collana di studi sul colore 3, Lucca, Istituto Storico Lucchese-Scuola Normale Superiore di Pisa-Corpus Vitrearum Medii Aevi Italia, 2001, pp. 287, 52 illustrazioni a colori fuori testo, ISBN: IT\ICCU\MIL\0505418

Francesca Dell'Acqua, Maestri vetrai, vetrate e illustri prelati tra Inghilterra sassone e dominio franco (secoli VII-IX), in Vetri di ogni tempo. Scoperte, produzione, commercio, iconografia. Atti della V giornata nazionale di studio sul vetro. A.I.H.V.-Comitato Italiano. Massa Martana (PG) 30 Ottobre 1999, Milano, B.T.Z. di Bernareggi & C., 2001, pp. 79-85.

Francesca Dell'Acqua,Tra Arechi II e Giorgio d’Antiochia: il gusto dei principi e il vetro nell’architettura italiana meridionale (VIII-XII sec.), in Rassegna Storica Salernitana, n.s. XIX, n. 37 (2002), fasc. 1, pp. 9-35. (il testo, presentato al Convegno multidisciplinare sul vetro in Italia meridionale ed insulare, Settima Giornata Nazionale di Studio-Comitato italiano Comitato Association Internationale pour l’Historie du Verre, Napoli 5-7 Dicembre 2001 è in pubblicazione negli atti a cura di F. Sogliani – C. Piccioli, in c.s.).

Francesca Dell'Acqua, “Illuminando colorat”. La vetrata tra la tarda Antichità e l’alto Medioevo attraverso le fonti e l’archeologia. Studi e Ricerche di Archeologia e Storia dell’Arte, 4. Collana diretta da L. Pani Ermini e A. Peroni, Spoleto, Centro Italiano di Studi per l'Altomedioevo. (libro dalla tesi di dottorato) 

Francesca Dell'Acqua, …Mundus habet noctem, detinet aula diem. Il vetro nelle architetture di Brescia, Cividale, Salerno, San Vincenzo al Volturno, Farfa. Riflessioni sui dati scientifici, in I Longobardi dei Ducati di Spoleto e Benevento. Atti del XVI Congresso internazionale d studi sull’alto medioevo, Spoleto, 20-23 ottobre 2002, Benevento 24-27 ottobre 2002, Spoleto, Fondazione Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, 2003, vol. II, pp. 1351-76.ISBN 88-7988-483-2

Francesca Dell'Acqua, The stained-glass windows from the Chora and the Pantocrator: a ‘Byzantine’ mistery? In H. Klein (ed.), in collaboration with R. Ousterhout, Restoring Byzantium: The Kariye Camii in Istanbul and the Byzantine Institute Restoration, cat. mostra, New York City, Miriam and Ira Wallach Art Gallery, New York, Columbia University, 2004, pp. 68-77.

Francesca Dell'Acqua, Di fronte alle vetrate. In E. Castelnuovo - P. Fossati – G. Sergi (a cura di), Arti e Storia nel Medioevo, 3° vol., Del vedere: pubblici, forme e funzioni, Torino, Giulio Einaudi Editore, 2004, pp. 369-403.

 

OREFICERIA E AVORIO (Prof. Tomasi)

opere di carattere generale, manuali, corpora

- Per uno sguardo d’insieme sui materiali e sulle tecniche:

A. Cutler, Prolegomena to the craft of ivory carving in late Antiquity and the early Middle Ages, in X. Barral i Altet (a c. di), Artistes, artisans et production artistique au Moyen Âge. Actes du colloques international, Rennes 1983, Rennes 1986, vol. II, pp. 431-475.

A. St. Clair, E. Parker McLachlan, The Carver’s Art: Medieval Sculpture in Ivory, Bone and Horn, catalogo della mostra, New Brunswick 1989.

A. Caubet, D. Gaborit-Chopin (a c. di), Ivoires. De l’Orient ancien aux temps modernes, catalogo della mostra, Paris 2004.

- Per un’introduzione generale in italiano, con ampia bibliografia:

D. Gaborit-Chopin, Avorio, s. v., in Enciclopedia dell’Arte Medievale, diretta da A. M. Romanini, Roma 1991, pp. 780-796.

- La migliore trattazione d’insieme resta:

D. Gaborit-Chopin, Ivoires du Moyen-Âge, Fribourg 1978.

- Si vedano anche le parti relative agli avori in:

P. Lasko, Ars sacra 800-1200 (The Pelican History of Art), New Haven and London 19942.

- Utili, per il testo e per le illustrazioni, i volumi della collana: Il mondo della figura,edita in Italia da Rizzoli, in particolare:

A. Grabar, L’età d’oro di Giustiniano, trad. it. Milano 1966.

J. Hubert, J. Porcher, W. F. Volbach, L’Europa delle invasioni, trad. it. Milano 1967; L’impero carolingio, trad. it. Milano 1968.

L. Grodecki, Fl. Mütherich, J. Taralon, Fr. Wormald, Il secolo dell’anno mille, trad. it. Milano 1974.

F. Avril, X. Barral i Altet, D. Gaborit-Chopin, Il mondo romanico. Il tempo delle crociate, trad. it. Milano 1983; Il mondo romanico. I regni d’Occidente, trad. it. Milano 1984.

- Un classico sulle arti suntuarie medievali:

H. Swarzenski, Monuments of Romanesque Art. The Art of Church Treasures in North-Western Europe, London 19742.

- Imprescindibili i corpora di:

R. Delbrück, Die Consulardiptychen und verwandte Denkmäler, 2 voll. Berlin 1929.

W. F. Volbach, Elfenbeinarbeiten der Spätantike und des frühen Mittelalters, Mainz 19763.

A. Goldschmidt, Die Elfenbeinskulpturen aus der Zeit der Karolingischen und sächsichen Kaiser, 2 voll., Berlin 1914-1918; Id., Die Elfenbeinskulpturen aus der romanischen Zeit (XI-XIII Jahrhundert), 2 voll., Berlin 1923-26 [ristampa Berlin 1969-1975].

P. B. Cott, Siculo-Arabic Ivories (Princeton University Monographs in Art and Archeology, III), Princeton 1939.

R. Koechlin, Les ivoires gothiques français, 3 voll. Paris 1924 [ristampa Paris 1966].

avori bizantini

A. Goldschmidt, K. Weitzmann, Die Byzantinische Elfenbeinskulpturen des X-XIII Jahrhunderts, 2 voll., Berlin 1930-1934.

- Lo studio degli avori bizantini è stato profondamente rinnovato da A. Cutler:

The Craft of Ivory: Sources, Techniques and Uses in the Mediterranean World, Washington 1985.

The Hand of the Master. Craftsmanship, Ivory, and Society in Byzantium (9th-11th Centuries), Princeton 1994.

Late Antique and Byzantine Ivory Carving, London 1998 (una raccolta di articoli).

avori carolingi

H. Schnitzler, Die Elfenbeinskulpturen der Hofschule, in Karl der Große, catalogo della mostra, Aachen 1965, pp. 309-359.

H. Fillitz, Die Elfenbeinreliefs zur Zeit Kaiser Karls des Grossen, in «Aachener Kunstblätter», XXXII, 1966, pp. 14-45.

La cattedra lignea di San Pietro in Vaticano, numero monografico di «Memorie della Pontificia Accademia Romana d’Archeologia», serie 3, X, 1971.

H. Fillitz, Die Elfenbeinarbeiten des Hofes Karls des Grossen, in Ch. Stiegemann, M. Wemhoff (a c. di), 799 Kunst und Kultur der Karolingerzeit. Karl der Grosse und Papst Leo III. in Paderborn, Beiträge zum Katalog der Ausstellung Paderborn 1999, Mainz 1999, pp. 610-622.

avori ottoniani

Ch. T. Little, Avori milanesi del X secolo, in C. Bertelli (a c. di), Il Millennio ambrosiano. La città del vescovo dai carolingi al Barbarossa, Milano 1988, pp. 82-101.

M. Brandt, A. Eggebrecht (a c. di), Bernward von Hildesheim und das Zeitalter der Ottonen, catalogo della mostra, Hildesheim – Mainz 1993.

H. Fillitz, Die Gruppe der Magdeburger Elfenbeintafeln, Mainz 2001.

M. Puhle (a c. di), Otto der Grosse. Magdeburg und Europa, catalogo della mostra di Magdeburgo, Mainz 2001.

avori romanici

R. P. Bergman, The Salerno Ivories: Ars Sacra from Medieval Amalfi, Cambridge (MA) 1980.

G. Zarnecki (a c. di), English Romanesque Art, 1066-1200, catalogo della mostra, London 1984.

A. Legner (a c. di), Ornamenta Ecclesiae. Kunst und Künstler der Romanik, catalogo della mostra, 3 voll., Köln 1985.

B. F. Reilly (a c. di), The Art of Medieval Spain A.D. 500-1200, catalogo della mostra, New York 1993.

E. C. Parker, Ch. T. Little, The Cloisters Cross. Its Art and Meaning, London – New York 1994.

M. Miller, Kölner Schatzbaukasten. Die grosse Kölner Beinschnitzwerkstatt des 12. Jahrhunderts, Mainz 1997.

N. Stratford, The Lewis Chessmen and the Enigma of the Hoard, London 1997.

D. Gaborit-Chopin, J. R. Gaborit (a c. di), La France romane au temps des premiers Capétiens (987-1152), catalogo della mostra, Paris 2005.

avori gotici

Ch. T. Little, Ivoires et art gothique, «Revue de l’Art», 46, 1979, pp. 58-67.

F. Baron et al., Les Fastes du Gothique. Le siècle de Charles V, catalogo della mostra, Paris 1981.

J. J. Alexander, P. Binski (a c. di), Age of Chivalry. Art in Plantagenet England, 1200-1400, catalogo della mostra, London 1987.

R. H. Randall, Jr., The Golden Age of Ivory. Gothic Carvings in North American Collections, New York 1993.

P. Barnet (a c. di), Images in Ivory. Precious Objects of the Gothic Age, catalogo della mostra, Baltimore – Detroit 1997.

D. Gaborit-Chopin (a c. di), Les rois maudits. Philippe le Bel et ses fils (1285-1328), catalogo della mostra, Paris 1998.

Ch. T. Little, L’art de l’ivoire au temps de Philippe le Bel, in F. Avril, D. Gaborit-Chopin (a c. di), 1300. L’art au temps de Philippe le Bel. Actes du colloque international, Paris, Grand Palais, 24-25 juin 1998, Paris 2001, pp. 75-88.

xv secolo

J. von Schlosser, Die Werkstatt der Embriachi in Venedig, in «Jahrbuch der Kunsthistorischen Sammlungen des Allerhöchsten Kaiserhauses», XX, 1899, pp. 220-282.

R. H. Randall, Jr., Dutch Ivories of the Fifteenth Century, in «Nederlans Kunsthistorisch Jaarboek», 45, 1994 (=Beelden in de late Middleleeuwen en Renaissance, a c. di R. Falkenburg et alii), pp. 127-140.

D. Gaborit-Chopin, Les ivoires au XVe siècle, in Ch. Prigent (a c. di), Art et société en France au XVe siècle, Paris 1999, pp. 251-257.

É. Taburet-Delahaye (a c. di), Paris 1400. Les arts à paris sous Charles VI, catalogo della mostra, Paris 2004.

aree geografiche

J. Beckwith, Ivory Carving in Early Medieval England, London 1972.

A. Legner, A. von Euw, J. Plotzek (a c. di), Rhein und Maas. Kunst und Kultur 800-1400, catalogo della mostra, Köln - Brüssel 1972.

M. M. Estella Marcos, La escultura del marfil en España. Romanica y gótica, Madrid, 1984.

P. Williamson, Avori francesi e avori italiani, in V. Pace, M. Bagnoli (a c. di), Il gotico europeo in Italia, Napoli 1994, pp. 293-296.

M. Seidel, La Madonna eburnea nel Tesoro del Duomo di Pisa (1972); «Opus heburneum» (1984), in Id., Arte italiana del Medioevo e del Rinascimento, 2. Archiettura e scultura, Venezia 2003, pp. 345-405.

policromia degli avori

P. Williamson, L. Webster, The Coulored Decoration of Anglo-Saxon Ivory Carvings, in S. Cather, D. Park, P. Williamson (a c. di), Early Medieval Wall Painting and Painted Sculpture in England (British Archaelogical Reports. British Series), London 1990, pp. 177-194.

A. Cascio, J. Lévy, La polychromie des statuettes en ivoire du XIIIe siècle et des premières décennies du XIVe siècle, in «CoRé», 5, 1998, 6-20.

C. L. Connor, The Color of Ivory. Polychormy on Byzantine Ivories, Princeton 1998 (cfr. recensioni di P. Barnet, in «American Journal of Archeology», 103-I, 1999, pp. 173-174; A. Cutler in «College Art Association Reviews», 1999).

restauro

E. Cristoferi, Gli avori. Problemi di restauro, Firenze 1992.

cataloghi di musei

E. Du Sommerard, Musée des Thermes et de l'Hotel de Cluny. Catalogue et description des Objets d'Art de l'Antiquité, du Moyen age et de la Renaissance, Paris, 1881.

O. M. Dalton, Catalogue of Ivory Carvings of the Christian Era. British Museum, London 1909.

W. F. Volbach, Die Bildwerke der Deutschen Museen, Staatliche Museen zu Berlin. I. Die Elfenbeinbildwerke, Berlin – Leipzig 1923.

R. Berliner, Die Bildwerke des Bayerischen Nationalmuseums. IV Abteilung. Die Bildwerke in Elfenbein, Knochen, Hirsch- und Steinbockhorn, München 1926.

M. H. Longhurst, Catalogue of Carvings in Ivory. Victoria and Albert Museum, 2 voll., London 1927-1929.

Ch. R. Morey, Gli oggetti in avorio e in osso del Museo Sacro Vaticano, Città del Vaticano 1936.

H. Fillitz, Kunsthistorisches Museum Wien. Katalog der Sammlung für Plastik und Kunstgewerbe. I. Mittelalter, Wien 1964.

M. Kryjanowskaja, L. Faenson (a c. di), Westeuropäische Elfenbeinarbeiten, 11.-19. Jahrhundert aus der Ernitage Leningrad, catalogo della mostra, Erbach 1975.

R. H. Randall, Jr. (a c. di), Masterpieces of Ivory from the Walters Art Gallery, Baltimore 1985.

É. Taburet-Delahaye, Les ivoires du musée de Cluny, Paris 19882.

M. Gibson, The Liverpool Ivories. Late Antique and Medieval Ivory Carvings in Liverpool Musuems and the Walker Art Gallery, London 1994.

P. Williamson (a c. di), The Medieval Treasury. The Art of the Middle Ages in the Victoria and Albert Museum, London 19982.

Meisterwerke aus Elfenbein der Staatlichen Museen zu Berlin, catalogo della mostra, Damstadt e München, 1999-2000.

D. Gaborit-Chopin, Musée du Louvre. Département des Objets d’art. Ivoires médiévaux (Ve-XVe siècle). Catalogue, Paris 2004.

avori in collezioni pubbliche italiane

R. Pincelli (a c. di), Lavori in osso e avorio dalla Preistoria al Rococò, catalogo della mostra, Bologna 1959.

I. B. Supino, Catalogo del R. Museo Nazionale di Firenze, Roma 1898.

D. Gaborit-Chopin, Avori medievali (Lo specchio del Bargello, ), Firenze, SPES, 1988.

O. Zastorw, Museo d’arti applicate. Gli avori (Musei e gallerie di Milano), Milano 1978.

P. Giusti, P. Leone de Castris, Medioevo e produzione artistica di serie. Smalti di Limoges e avori gotici in Campania, catalogo della mostra di Napoli, Firenze 1981.

L. Martini, C. Rizzardi, Avori bizantini e medievali nel Museo Nazionale di Ravenna, Ravenna 1990.

L. Martini, Oggetti in avorio e osso nel Museo Nazionale di Ravenna, secc. XV-XIX, Ravenna 1993.

L. Mallé, Museo Civico di Torino. Smalti – avori del Museo d’Arte Antica, Torino 1969.

S. Pettenati, G. Romano (a c. di), Il tesoro della città: opere d’arte e oggetti preziosi da Palazzo Madama, catalogo della mostra, Torino 1996.

V. Lazari, Notizia delle opere d’arte ecc. della Raccolta Correr, Venezia 1859.

G. Mariacher, Gli avori del Museo Correr di Venezia, in «Rassegna dell’Istruzione Artistica», II-4, 1967, pp. 30-40.

R. Polacco, G. Traversari, Sculture romane e avori tardo-antichi e medievali del Museo archeologico di Venezia, Roma 1988.

L. Vitali, Avori gotici francesi, catalogo della mostra, Milano 1976.

 

APPROFONDIMENTI

I. Baldini Lipolis, Le oreficerie dell'impero di Costantinopoli tra IV e VI secolo.

L. Corti, La standardizzazione della catalogazione, 1989.

E. Cioni, Scultura e smalto nell'oreficeria senese tra '200 e '300, ed. Laterza.

International course of Conservators of Japanese Laques, Urushi 2003.

B. Montevecchi e S. Vasco Rocca, a cura di, Le suppellettili ecclesiastiche. Thesaurus dei termini, atti del convegno, Roma, 1985.

 

A cura di: Claudia Solacini